Produttore: Nikka
Tipo di vino: distillati
Vitigno: Distillato di puro malto
Denominazione: Whisky Taketsuru No Aged
Nome del vino: Whisky Taketsuru No Aged Nikka
Prezzo: € 74,00
Affinamento Il Whisky Taketsuru No Aged di Nikka è un pure malt giapponese nato dall'assemblaggio di whisky di malto invecchiati in media 10 anni.
Uno dei prodotti firmati Nikka per mostrare il nostro modo di mescolare e perfezionare i sapori. Il gusto delicato del malto, il fruttato e il gusto estremamente ben bilanciato lo rendono un perfetto punto di ingresso nel mondo di Nikka.
Aromi del vino: Colore:Ambrato brillante
Profumo:Fresco e fruttato, con note di spezie, mela cotta e pesche
Gusto:Morbido e piacevole, di buon equilibrio, con sentori freschi e di frutta matura

Grado alcolico%: 43% Vol.
Temperatura: Servire a 16°-18°C Bicchiere: Calice a tulipano Il calice a tulipano per il Whisky ha un'apertura superiore più stretta rispetto al corpo, in modo da agevolare una superficie di contatto con l'aria più ampia e concentrare i profumi in una zona adatt
Abbinamento cibo

NOTE

Questo whisky fa parte di una linea prodotta dalla distilleria Nikka e dedicata ad Masataka Taketsuru, considerato il padre del whisky giapponese. Dopo aver lavorato per molti anni in Scozia, Taketsuru fondò nel 1934 la prima casa produttrice di whisky in Giappone, poi battezzata come Nikka.

Data la possibilità di andare in Scozia, Masataka divenne il primo giapponese in assoluto a padroneggiare come si produceva il whisky. Si iscrisse all'Università di Glasgow, seguì corsi di chimica e poi apprese in tre distillerie scozzesi. Il giovane e appassionato uomo ha avuto la fortuna di imparare di persona dagli artigiani e di seguire corsi pratici per padroneggiare la fusione. I due quaderni pieni di ogni dettaglio in seguito sono diventati la prima guida del Giappone nella produzione di whisky.
Dopo una esperienza decennale con un'azienda Giapponese, nel 1934 si diresse a nord e costruì la sua prima distilleria a Yoichi, nell'Hokkaido, un luogo - sebbene in una posizione scomoda - che aveva sempre considerato il luogo ideale per lui per produrre whisky. Le condizioni ambientali di Yoichi erano per molti versi simili a quelle della Scozia con un clima fresco, aria frizzante e umidità adeguata. La società ha iniziato a produrre prodotti a base di mele con il nome di "Dai Nippon Kaju", che significa "Great Japanese Juice Company" mentre si preparava a produrre whisky. Nel 1936 fu installato il primo vaso ancora progettato da Masataka e realizzato in Giappone e iniziò la distillazione. Finalmente nel 1940 fu lanciato il primo whisky di Nikka. Il nome commerciale di questo whisky era "NIKKA WHISKEY", abbreviazione di "Nippon Kaju", che in seguito divenne il nome dell'azienda stessa.

Podere Sapaio s.a.s - P.Iva 01364750495 - Tutti i diritti riservati